Dal 1 gennaio 2016 il Comune di Condino si è fuso nel Comune di Borgo Chiese

Menu di navigazione

Comune

S.U.A.P. Telematico Trentino

di Giovedì, 15 Gennaio 2015
Immagine decorativa

Dal 1 gennaio 2015 le procedure relative al settore Attività Produttive saranno trattate esclusivamente in forma telematica, come previsto dall'articolo 16, comma 4 bis della L.P. n. 23/1992.

Il SUAP è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale (Art. 2, comma 1 del D.P.R. 160/2010)

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle “attività produttive”, cioè delle attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni.

Come accedere al SUAP

Per accedere alle funzioni di compilazione, firma e invio delle pratiche al SUAP telematico le imprese devono registrarsi al portale www.impresainungiorno.gov.it tramite Carta Nazionale dei Servizi - CNS o Certificato Digitale oppure tramite credenziali Telemaco (dispositivo di firma digitale) ed essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC).

N.B. E' disponibile sul portale alla sezione Help Desk un filmato di guida alla procedura di autenticazione. Si riporta di seguito link diretto: http://www.impresainungiorno.gov.it/pa/help-center/procedura-autenticazione.

Cosa può essere presentato al SUAP

Consulta l'elenco di tutti i procedimenti presentabili al SUAP

Dall'1 gennaio 2015 la trasmissione delle pratiche rivolte al SUAP in modalità cartacea o via PEC sarà dichiarata irricevibile. Le Segnalazioni Certificate di inizio attività e le istanze che dovessero comunque giungere alla casella di Posta Elettronica Certificata del SUAP saranno dunque rifiutate, la ricevuta generata automaticamente dal gestore della casella non produce alcun effetto amministrativo ai fini dello svolgimento dell’attività di impresa.

Sono sospesi dall'obbligo di presentazione telematica i seguenti procedimenti:

- domanda di assegnazione e concessione di posteggio commercio al dettaglio su aree pubbliche mediante posteggio;

- segnalazione certificata di inizio attività commercio al dettaglio su aree pubbliche su posteggi dati in concessione;

- segnalazione certificata di inizio attività di vendita al dettaglio temporanea;

- segnalazione certificata di inizio attività di somministrazione temporanea di alimenti e bevande;

- domanda di autorizzazione per nuove grandi strutture di vendita;

- domanda di autorizzazione allo svolgimento di un mercato tipico.

In forma cartacea vengono anche presentate le domande o SCIA (non ancora approvate d'intesa con il Consiglio delle Autonomie locali e quindi non ancora gestite a mezzo SUAP telematico - modulistica provvisoria disponibile al seguente http://www.commercio.provincia.tn.it/attivita_commerciale/ac_modulistica/ relative ai procedimenti per:

- attività per vendita di giornali e riviste

- vendita diretta dei prodotti ricavati in misura prevalente, per coltura o allevamento dalla propria azienda

- vendite favorevoli

- iscrizione all'albo delle Botteghe Storiche.

 Funzionalità e vantaggi dello sportello

Lo sportello telematico presenta indubbi vantaggi per le imprese, i professionisti e le pubbliche amministrazioni coinvolte:

  • modalità di compilazione, pagamento e invio delle pratiche telematiche uniformi a livello nazionale;
  • procedimenti amministrativi, da presentare tramite SUAP, omogenei per tutti i Comuni Trentini;
  • ricevuta automatica con valore di legge, eventuale titolo per l'avvio dell'attività;
  • verifica dello stato avanzamento della pratica via web;
  • possibilità di ricezione di comunicazioni e invio di integrazioni via web;
  • conservazione a norma di tutta la documentazione elettronica pervenuta al SUAP;
  • trasmissione telematica al REA della Camera di Commercio, per la comunicazione degli esiti e per alimentare il "fascicolo d'impresa".

Consulenza e assistenza

Per problemi legati all'accesso o all'uso del portale è necessario consultare l'help desk o contattare il Call Center SUAP al numero 199 502 010 oppure all'indirizzo e-mail: assistenza.utenti.suapcamerale@impresainungiorno.gov.it.

Portale

In questo portale è possibile consultare l'elenco dei procedimenti di competenza del SUAP telematico e compilare, firmare, inviare una pratica per l'avvio o l'esercizio di un'attività economica nel territorio del Comune. Dall' 1 gennaio 2015 le pratiche disponibili in SUAP potranno essere presentate solo attraverso tale canale telematico.

Sportello comunale

 http://www.impresainungiorno.gov.it/web/trento/comune/t/C953